Sassofeltrio

Veduta di Sassofeltrio

Il paese di Sassofeltrio, posto sul colle più orientale del territorio feretrano, accoglie per primo il visitatore del Montefeltro che si inoltri per l’alta Val del Conca. Per la sua posizione gode della vista di un ampio panorama a 360° dalla costa adriatica fino a tutto il territorio tanto da poter essere definito “la terrazza del Montefeltro”.
Il suo originario castello è citato in fonti antichissime che risalgono all’Alto Medioevo (una donazione franca del VIII secolo). Il Castello medievale, oggi quasi scomparso, subì alterne vicende nella lunga contesa tra i Malatesta e i Montefeltro che lo conquistarono definitivamente nel XV secolo modificando la rocca secondo i canoni dell’architettura militare rinascimentale del Francesco di Giorgio Martini.


:: Luoghi di interesse
Parco Rocca
Roccaforte
Cave di Gesso

:: Manifestazioni principali
Sagra dei Fagioli e Cotiche - primo week end di ottobre

:: Contatti
Comune tel: 0541.974130
e-mail: comune.sassofeltrio@provincia.ps.it
web: www.comune.sassofeltrio.pu.it

 

 

 

 

 

 

 

Un compendio del Montefeltro

Terra di confine di una terra di confine, vedetta sull’Adriatico e sull’Appennino, affacciato sul Conca, l’antico “Crustumium Rapax” che divideva l’VIII Regione Augustea (Aemilia) dalla VI (Umbria). Fortificato nel Medioevo “Castrum Saxi” appartenne ora ai Malatesta ora ai Montefeltro, conobbe le incursioni dei Medici Signori di Firenze e, nell’Abbazia di Valle Sant’Anastasio, ospitò per un breve periodo la Diocesi Feretrana. Ricco di sorprese come il Montefeltro: il Monte Gesso affiora bianco con la sua vena di solfato di calcio estratto e trattato fin dagli anni ‘50; l’antica acqua minerale di Sant’Anastasio è oggi imbottigliata e nota con il nome di Acqua Minerale di San Marino. Laborioso come il Montefeltro: nella sua area pedemontana, Fratte, si è sviluppata un’area artigianale e industriale tra le più importanti della zona.

Veduta di Sassofeltrio
© 2005-2018 Montefeltro...da scoprire - Gestito con docweb - [id]