Tavoleto

Vista di Tavoleto

Il paese è stato teatro di scontri cruenti e sanguinosi: tra i più recenti vanno ricordati l’assedio e le distruzioni subite da parte delle truppe napoleoniche nel 1797 e la tragica battaglia che ha visto confrontarsi corpo a corpo, nella notte tra il 3 e il 4 settembre 1944, i Gurkha nepalesi dell’esercito alleato e le truppe tedesche a difesa della linea gotica in quel luogo.
Oggi i segni di quei terribili eventi non sono più visibili nel paese per la caparbia opera di ricostruzione della sua popolazione nell’immediato dopoguerra. I posti rappresentano un luogo invidiabile per il clima e la natura boscosa che li attornia, attraendo quanti vivono nei vicini centri cittadini più caotici.


:: Luoghi di interesse

Castello Petrangolini
Giardino Raffaello Sanzio
Parco comunale
Chiesa di San Lorenzo
Chiesa di Sant'Ercolano a Ripamassana
Monte Osteriaccia (antica piazzaforte e punto panoramico)

:: Manifestazioni principali
Sagra della Polenta alla Carbonara - terzo week end di settembre

:: Contatti
Comune tel: 0722.629128 - 629129
e-mail: comune.tavoleto@provincia.ps.it
web: www.comune.tavoleto.pu.it

 

 

 

 

Dal legno locale alla Cappella Sistina

Sul crinale tra Marche e Romagna, strategica fortezza del Ducato di Urbino, Tavoleto trae il suo nome dal latino Tabuletum, luogo dove il legname dei fitti boschi veniva ridotto in tavole per i cantieri di Roma. Con le tavole di Tavoleto, si dice, fu costruita l’impalcatura su cui Michelangelo si arrampicava e si sdraiava per creare l’incomparabile Giudizio Universale della Cappella Sistina.

Castello Petrangolini
© 2005-2022 Montefeltro...da scoprire - Gestito con docweb - [id]